Stai visitando l'archivio per scuola.

Openformazione nella pa

5 Giugno 2012 in Novità

pagina della Discussione pubblica della Agenda digitale italiana (link all'idea)Ho appena postato l’idea di rendere i materiali della formazione nella pubblica amministrazione realmente aperti alla diffusione attraverso le licenze creative commons.
Se vi va, commentate e migliorate la proposta: http://bit.ly/JMi5f6.

Per commentare e votare, occorre registrarsi: può valerne le pena se crediamo nel valore della partecipazione.

Ovviamente tutto ciò vale anche (e soprattutto) per la scuola e qui mi appello sia chi diventerà dirigente sia a chi svolge attività di formazione, o di corsista: sarebbe utile pensare di inserire in ogni contratto di formazione la clausola della distribuzione libera dei materiali, Se uno non accetta, cambiare formatore o corso.
Come vedete, tutto quello che è inserito in questo ambiente ha licenza Creative Commons proprio per favorirne il riuso e la diffusione. Il tema mi sembra cruciale nella scuola di oggi: liberare risorse e materiali e metterle a disposizione di tutti.